Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Per ulteriori informazioni riguardanti anche la modalità di modifica delle impostazioni dei cookie, leggi la nostra Informativa sulla privacy

2015 schede

2015 rassegna

2015 denunciare

2015 prontuario

Dona il tuo 5x1000 a Feder F.I.D.A. Onlus
Stampa

Risposta pubblica a Simona Novi, Presidente di AVCPP

RISPOSTA PUBBLICA di Loredana Pronio, Presidente Feder F.I.D.A. Onlus, a Simona Novi, PRESIDENTE DI AVCPP

Gentile Presidente,
mi viene riferito, essendo stata bannata dal suo profilo, che Lei stia continuando imperterrita a recriminare sulla nostra protesta nei confronti di Ignazio Marino avvenuta il 4 maggio a Campo de' Fiori. Già si espresse abbondantemente il giorno stesso pensando di fare un "figurone" prendendo le distanze da noi che, al contrario di Lei, in piazza ci andiamo e ci mettiamo la faccia!
Ed inoltre, sempre da quanto Lei stessa scrive, rimprovererebbe alla mia Federazione di essersi schierata a favore del Sindaco uscente Alemanno.

Credo che a Lei sfugga un particolare: i VERI ANIMALISTI ROMANI si sono da subito schierati CONTRO IGNAZIO MARINO ed è del tutto logico che, trovandoci di fronte ad un ballottaggio, oggi più che mai si debba ostacolare la sua vittoria votando Gianni Alemanno.

Mi permetta di farle notare che Lei è veramente l'emblema della contraddizione quando, additando la Feder F.I.D.A. di essersi politicamente schierata, dimentica di aver pubblicato, poche ore fa, quanto segue, RIPORTO SUE TESTUALI PAROLE:

"Non votare non è la soluzione. Da una parte ci sono 5 anni di realtà concrete e di TOTALE DISINTERESSE e VOLUTA OMISSIONE DI SOCCORSO E DI TUTELA nei confronti degli animali. Dall'altra una persona esterna agli apparati che ha la stima e la fiducia di persone STORICAMENTE IMPEGNATE SUL FRONTE DEI DIRITTI DEGLI ANIMALI E DELLA DIFESA DELL'AMBIENTE. Io non ho dubbi."

(Personalmente sono d'accordo solo su "Non votare non è una soluzione")

Per chi non è avvezzo alle "cose romane" potremmo dire che:
1) La sua associazione AVCPP, che gestisce i canili romani, è da sempre "molto considerata" dalla ex consigliera Monica Cirinnà.
2) Che la Cirinnà, tanto sbracciatasi in questi anni in difesa degli animali, appoggia Ignazio Marino.
3) Che, essendoci purtroppo la possibilità di una vittoria di Marino da subito sostenuto dalla Cirinnà, che a sua volta sostiene la sua associazione, non schierarsi o rimanere neutrali metterebbe l'AVCPP in seria difficoltà... o sbaglio?

Vede Presidente... Lei stessa ci dice di aver incassato la stima dal candidato a sindaco.
Io sarei molto preoccupata se il "vivisettore" Ignazio Marino mi testimoniasse la propria stima e fiducia e non baratterei MAI i miei ideali per ingraziarmi il provabile futuro sindaco perchè, a differenza di alcune associazioni presenti sul territorio romano, la Feder F.I.D.A. non ha bisogno di favori...quello che pretende è sempre solo ciò che PER LEGGE DEVE ESSERE DATO.
La prossima volta, quando andrà nei canili che gestisce anche con i nostri soldi, guardi bene gli occhi di quei cani  ricordando a se stessa che sono parenti stretti di quelli finiti  sul tavolo di un laboratorio di vivisezione del suo candidato!!!

E mentre Lei "non ha dubbi", NOI abbiamo una certezza:

GLI "ANIMALISTI VERI" NON VOTERANNO IGNAZIO MARINO!

Presidente Feder F.I.D.A. Onlus
Loredana Pronio

***al fine di aprire un dialogo costruttivo si prega di non cadere nell'errore della diffamazione.